11 Novembre 2014 XVII legislatura

Sostegno all'Ente nazionale sordi per il riconoscimento della lingua dei segni

È iniziata oggi la mobilitazione dell’Ente Nazionale Sordi di fronte al Parlamento e in tutte le Prefetture d’Italia. Nella mattinata è stato montato il presidio ENS a Piazza Montecitorio per sensibilizzare le Istituzioni e l’opinione pubblica sul mancato riconoscimento della Lingua dei Segni Italiana e per ottenere il rispetto della piena partecipazione e cittadinanza per le persone sorde e sordocieche. …

Continua a leggere