14 Gennaio 2014 XVII legislatura

Chaouki: Salvini è il primo responsabile della provocazione razzista della Padania

«L’ultima provocazione di stampo razzista contro la ministra Cécile Kyenge messa in piedi da La Padania, il giornale della Lega Nord, ci fa rabbrividire. Continuare ad attaccare un ministro della Repubblica solo perché di origine straniera è un’aggressione razzista di cui è primo responsabile il neo segretario della Lega Nord Matteo Salvini. La becera propaganda leghista che strizza l’occhio ad …

Continua a leggere
9 Ottobre 2013 XVII legislatura

Abolire il reato di immigrazione clandestina

«Siamo soddisfatti per la decisione del Presidente del Consiglio Enrico Letta di visitare il Centro di accoglienza di Lampedusa questa mattina. Era una delle richieste che avevamo posto ieri sera con insistenza incontrando il Premier a Palazzo Chigi, interpretando così anche la richiesta da parte della Sindaca di Lampedusa Giusi Nicolini. Abbiamo chiesto inoltre al Premier di prevedere i funerali …

Continua a leggere
7 Settembre 2013 XVII legislatura

Incontro su cittadinanza e migranti

Elena organizza per venerdì 13 settembre, alle ore 18 presso Casa Amadei, in via San Bernardino, 77 (zona Esselunga), un incontro pubblico dal titolo “Cittadinanza e migranti, dalle idee ai progetti di legge. Diritti, territorio e seconde generazioni alla prova dello ius soli”. Negli ultimi mesi ha avuto grande rilievo nel dibattito pubblico il tema della cittadinanza dei bambini nati …

Continua a leggere
11 Luglio 2013 XVII legislatura

Kyenge a Bergamo, ormai insopportabile la propaganda leghista

«L’ostinazione con cui i militanti leghisti continuano in ogni occasione e in ogni luogo ad insultare la ministra Kyenge sfiora ormai il ridicolo». Lo dichiarano i deputati Pd Elena Carnevali, Antonio Misiani e Giovanni Sanga. «Sfortunatamente per loro – aggiungono i deputati Pd – i (pochi) manifestanti del Carroccio sono stati contestati dai cittadini presenti all’iniziativa che ospitava la Kyenge …

Continua a leggere
2 Luglio 2013 XVII legislatura

Verità e riconciliazione nei paesi delle primavere arabe

Nonostante le difficoltà e le battute d’arresto, in diversi Paesi delle Primavere arabe sono in atto importanti processi di riconciliazione. In tali contesti di transizione verso la democrazia, appare essenziale affiancare, alla cessazione delle violenze ed all’istituzione di organi giudiziari forti ed imparziali, la possibilità di dare voce alle vittime dei conflitti, riconoscendole come tali. E’ ciò che è accaduto …

Continua a leggere