Apprendo, dopo aver interpellato gli Uffici preposti di Aifa, che la carenza per uno dei farmaci utilizzati dai malati di Parkinson, il SINEMET, è già terminata e a breve dovrebbe essere disponibile anche il secondo, differente nella confezione. Dopo le segnalazioni ricevute da alcuni malati di Parkinson e sulla base delle dichiarazioni del Presidente dell’Associazione italiana Parkinsoniani Gianni Pezzoli riguardo all’indisponibilità del farmaco Sinemet 100+25, ho ritenuto doveroso chiedere all’AIFA un chiarimento sullo stato dell’arte, in merito alla circolare AIFA sulla carenza del farmaco SINEMET – Tale medicinale risultava inserito nella lista dei farmaci temporaneamente carenti per problemi produttivi dell’azienda titolare AIC ed Aifa si era attivata con l’autorizzazione all’importazione alle strutture sanitarie per analogo farmaco autorizzato all’estero, che però stando alle dichiarazioni dell’Associazione dei pazienti, sembra non esistere in Italia. La circolare, emanata da Aifa pochi giorni fa, ha sicuramente rassicurato i pazienti circa l’effettiva disponibilità del farmaco. Per cui se la carenza per un farmaco può dirsi terminata, attendiamo ora che anche il secondo farmaco lo sia in breve tempo.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone