Interventi per 27,3 miliardi e risorse per 24,6 miliardi nell’arco del triennio 2014-2017: sono i primi numeri della Legge di stabilità 2014, presentata stasera alla stampa dal presidente d consiglio Enrico Letta e dal ministro dell’economia Fabrizio Saccomanni.

(Fonte: governo.it)

(Fonte: governo.it)

Scongiurati i tagli al Fondo sanitario nazionale ipotizzati negli ultimi giorni, il provvedimento prevede il rifinanziamento dei fondi che foraggiano gli interventi in favore delle fasce più deboli: 300 milioni di euro sono destinati al Fondo Politiche Sociali, 250 milioni andranno al Fondo per i non autosufficienti. Sarà rifinanziata anche la Carta acquisti, insieme ad altre misure di contrasto alla povertà, per un totale di altri 250 milioni di euro.

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone