Ho presentato un’interrogazione per chiedere che la malattia polmonare da microbatteri non tubercolari (NTM-LD) venga inserita nell’elenco delle malattie rare al fine di garantire l’esenzione dal ticket per tutte le prestazioni appropriate ed efficaci per il trattamento e il monitoraggio della malattia rara accertata. Vista la crescente incidenza di questa rara e grave infezione, ritengo che questo sia un passo fondamentale per i pazienti. Sono parzialmente soddisfatta della risposta alla mia interrogazione del Ministero della Salute, che ha dichiarato che la richiesta verrà sottoposta all’attenzione della Commissione nazionale per l’aggiornamento dei LEA e la promozione dell’appropriatezza del SSN. Confido che l’insierimento nell’elenco delle malattie rare vada a buon fine, così che le vittime di malattia polmonare da microbatteri non tubercolari possano ferire delle conseguenti garanzie».

Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone