ANSA – ROMA, 10 LUG – «A più di un mese dall’insediamento del governo, il ministro Tria ci fa sapere che per realizzare il reddito di cittadinanza sta organizzando una équipe di studio. Fin qui, dopo 5 anni in cui si è sbandierata la proposta, abbiamo assistito a versioni diverse a secondo del giorno o della platea a cui Di Maio si rivolge. Doveva essere il primo provvedimento in discussione nel primo Cdm. Ma la verità è che il M5S e i ministri Di Maio e Tria allungano il brodo perchè non hanno ancora una straccio di proposta credibile. Se non è questo uno dei più grandi bluff ai danni degli italiani! Se siete abbastanza umili, vi possiamo aiutare noi con la proposta presentata nelle scorse settimane dal Pd sul rafforzamento e ampliamento del Reddito di Inclusione (ReI), una misura concreta e subito realizzabile per 5 milioni di persone povere in Italia». Lo afferma Elena Carnevali, della presidenza del Gruppo Pd della Camera.
Condividi...
Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail this to someone