I lavori della Camera in diretta

Equo compenso, misura di giustizia sociale

L’equo compenso per i liberi professionisti, introdotto dal decreto fiscale, è un importante passo verso l’estensione dei basilari diritti a tutte le categorie di lavoratori. Il mercato del lavoro negli ultimi anni è cambiato moltissimo, i liberi professionisti, soprattutto se giovani e agli inizi ma non solo, non hanno più il potere contrattuale che avevano prima e troppo spesso si trovano ad operare gratuitamente o con compensi davvero poco dignitosi. Una situazione inaccettabile che abbiamo in questo modo provato a contrastare, sulla stessa linea tracciata dalle novità introdotte dal “Jobs act autonomi”. Per questo non possiamo che augurarci che l’Autorità Antitrust scelga di rivedere il proprio giudizio sul tema: il mercato deve essere libero, non lo sfruttamento.