Aperture natalizie dei centri commerciali, una legge per garantire giorni di riposo ai lavoratori

Torna a tener banco il dibattito sulle aperture dei centri commerciali nei giorni festivi. Ma non si parla piu’ delle domeniche, bensi’ dei giorni di Natale e Capodanno. Le preoccupazioni dei lavoratori e dei sindacati sono assolutamente condivisibili, anche se c’è da dire che la materia è comunque molto complicata: l’unica Regione che ha provato a regolamentarla, il Friuli Venezia Giulia, si è vista impugnare il provvedimento dal Tribunale.
Serve una nuova normativa, che ha già visto l’avvio dell’iter di approvazione: una proposta di legge passata alla Camera il 17 settembre 2014, che regola la disciplina degli orario di apertura degli esercizi commerciali. Il dispositivo, se approvato in via definitiva, garantirebbe 12 giorni festivi di riposo nel corso dell’anno.
Garantire a tutti i lavoratori e le lavoratrici la possibilità di bilanciare i tempi di lavoro e i tempi della famiglia, soprattutto in occasioni importanti per tutti come le festività, è un impegno importante”.
Argomenti: