Cassa integrazione straordinaria per la «Grafiche Mazzucchelli»

Al Ministro del lavoro e delle politiche sociali, al Ministro dello sviluppo economico . — Per sapere

– premesso che:

– la «Grafiche Mazzucchelli spa» è azienda sita in Seriate (BG), rilevata nel 2012 dal gruppo Veneziani;

– a fine 2014 all’interno del gruppo si registrano i primi problemi: la controllata RotoAlba dopo i un periodo di difficoltà verrà dichiarata fallita dal tribunale di Asti;

– anche in Grafiche Mazzucchelli vi sono alcune problematicità, ad esempio in relazione ai pagamenti degli stipendi; la tredicesima viene infatti rateizzata;

– con l’inizio del 2015 proseguono le difficoltà e i ritardi nei pagamenti degli stipendi: lo stipendio di marzo viene pagato a maggio; lo stipendio di aprile viene rateizzato in due soluzioni, la seconda delle quali viene pagata solo a fine maggio;

– il 15 giugno l’azienda deposita presso il tribunale di Milano la richiesta di preconcordato. Da, allora, degli stipendi di maggio e giugno e della quattordicesima non si sa più nulla;

– l’azienda è sempre stata in buona salute, con presenza costante di clienti e di commesse; solo il mancato pagamento negli anni dei fornitori ha impedito la stampa degli ordinativi richiesti –:

se il Ministro intenda approvare nel più breve tempo possibile i provvedimenti di cassa integrazione straordinaria, per dare sostegno ai lavoratori;

se il Governo intenda promuovere, per quanto di competenza, iniziative per il rilancio dell’attività aziendale, considerato che l’impresa è sempre stata in buona salute e che non risultano chiare le cause che hanno portato all’anticamera del fallimento;

se si intendano mettere in campo le opportune iniziative per il coinvolgimento di tutte le istituzioni, anche locali, affinché si adoperino per dare continuità all’azienda.

Sanga (primo firmatario), Carnevali, Misiani e Giuseppe Guerini

Interrogazione a risposta scritta presentata il 2 luglio 2015 e trasformata in interrogazione a risposta in commissione lavoro l’8 luglio 2015

Argomenti:
Persone: