Vita indipendente, presentazione della proposta di legge regionale

Vita indipendente, presentazione della proposta di legge regionale

I programmi di assistenza personale autogestita: se ne parlerà venerdì 26 giugno dalle ore 17,30 presso il centro sociale di Loreto in Largo Guglielmo Rontgen, a Bergamo.

La locandina dell'incontro
La locandina dell’incontro

L’incontro, dal titolo «Vita indipendente», è stato organizzato per presentare la proposta di legge regionale che contiene «linee di indirizzo per la promozione e il sostegno dei programmi autogestiti di vita indipendente per l’autonomia e l’autodeterminazione della persona in condizioni di disabilità». Ne parleranno Mario Barboni, consigliere regionale della Lombardia e firmatario del progetto di legge, e Francesco Bova, docente ed esperto di politiche sociali.

Dopo il saluto introduttivo di Davide Casati, vice segretario pronviciale del Partito Democratico di Bergamo, il programma della manifestazione prevede gli interventi di Maria Carla Marchesi, presidente della consulta dei sindaci Asl di Bergamo, Filiberto Crisci, presidente del comitato lombardo “Vita indipendente”, Danilo Bettani, presidente dell’Uildm della provincia di Bergamo, Cinzia Rossetti, del comitato lombardo “Vita indipendente”, Edvige Invernici, del Forum delle associazioni di volontariato socio-sanitario della provincia di Bergamo, Ivan Gorgevik, membro del comitato nazionale “Vita indipendente”, ed Elena Carnevali, deputata e componente della commissione affari sociali della Camera.

Concluderà la serata Gian Antonio Girelli, consigliere regionale firmatario del progetto di legge sulla “vita indipendente”.

L’incontro è organizzato dal Partito Democratico della Lombardia.

Qui la locandina dell’evento.

Argomenti:
Persone: