I lavori della Camera in diretta

Mafia capitale, la commissione d’inchiesta sui migranti ascolterà sindaco e prefetto

Mafia capitale, la commissione d’inchiesta sui migranti ascolterà sindaco e prefetto

L’inchiesta giudiziaria su “Mafia capitale” diventa tema dei lavori della Commissione parlamentare di inchiesta sul sistema di accoglienza e di identificazione e sulle condizioni di trattenimento dei migranti nei centri di accoglienza. L’ufficio di presidenza ha deciso oggi di svolgere un ciclo di audizioni con il sindaco, il prefetto e il procuratore capo della repubblica di Roma per «ricevere informazioni sulle questioni connesse alle procedure di affidamento dei centri di accoglienza, oggetto delle note vicende giudiziarie di questi giorni, nonché sulle forme di partecipazione alla gestione del sistema di accoglienza dei migranti da parte dell’ente comunale e delle relative forme di controllo».

La commissione ha anche deciso di ascoltare i rappresentanti delle regioni italiane, dopo le parole del governatore della Lombardia, Roberto Maroni. I presidenti delle regioni, a partire da Lombardia, Veneto, Liguria e Valle d’Aosta, saranno ascoltati per «acquisire elementi di conoscenza sulle forme di partecipazione che gli enti regionali intendono assumere nella gestione del complesso sistema di accoglienza dei migranti sul territorio nazionale». La data in cui i presidenti di regione sfileranno davanti alla commissione dovrebbe essere compresa tra giovedì 11 e venerdì 19 giugno 2015. Entro lo stesso arco temporale si potrà svolgere una nuova audizione del prefetto Mario Morcone.

L’ufficio di presidenza della commissione di inchiesta ha anche deliberato una nuova missione in Sicilia, che avrà luogo probabilmente nella prossima settimana.

Argomenti: