I lavori della Camera in diretta

Anche Bergamo aderisce alla campagna «Stop False Cooperative»

Anche Bergamo aderisce alla campagna «Stop False Cooperative»

Anche Bergamo si mobilita contro Mafia capitale sostenendo «Stop False Cooperative», la campagna di raccolta firme per la legge d’iniziativa popolare contro le false cooperative. L’iniziativa proposta dall’Alleanza delle Cooperative Italiane approda infatti al Lazzaretto di Bergamo dove sabato 6 giugno prende il via l’Happening delle cooperative sociali, la festa della cooperazione bergamasca ricca di musica e spettacoli ma anche occasione di riflessione sul futuro del settore.

La raccolta firme prenderà il via alle 19.30, poco prima del concerto di Eugenio Finardi, alla presenza del presidente di Confcooperative Bergamo, Giuseppe Guerini, e dell’onorevole Elena Carnevali, deputata del Pd, primi firmatari a Bergamo a favore della proposta di legge che l’Alleanza delle Cooperative, cioè la sigla che rappresenta Agci, Confcooperative e Legacoop, nelle scorse settimane ha depositato in Corte Suprema di Cassazione per chiedere misure più severe e più incisive per contrastare il fenomeno delle false cooperative.

«La campagna “Stop False Cooperative” si prefigge l’obiettivo di raccogliere, entro i prossimi 3 mesi, almeno 50.000 firme per chiedere al Parlamento una legge con misure più severe contro le false cooperative che raggirano regole e lavoratori – spiega Omar Piazza, vicepresidente di Confcooperative Bergamo, e promotore dell’iniziativa sul territorio -. Iniziative come questa sono la conferma che la buona cooperazione e la sana politica hanno tutte l’interesse di contrastare il fenomeno delle false cooperative.» […]

Continua a leggere qui.

ecodibergamo.it, 6 giugno 2015

Argomenti: