I lavori della Camera in diretta

Si è insediata la commissione d’inchiesta su Cie e Cara

Si è insediata la commissione d’inchiesta su Cie e Cara

Sono iniziati oggi i lavori della Commissione parlamentare d’inchiesta sul sitema di accoglienza e identificazione dei migranti e dei richiedenti asilo. Gennaro Migliore (Pd) è stato eletto presidente con 14 voti, mentre Mario Marazzti ed Edoardo Patriarca saranno i suoi vice.

Tra gli obiettivi della commissione, l’accertamento delle condizioni di permanenza dei migranti e dell’efficienza delle strutture e di eventuali condotte illegali e atti lesivi dei diritti fondamentali e della dignità umana, la verifica delle procedure per l’affidamento della gestione dei centri, la valutazione dell’operato delle autorità preposte al controllo dei centri e la corretta tenuta dei registri di presenza unitamente ad una valutazione circa la sostenibilità del sistema sotto il profilo economico anche riguardo a possibili, nuove soluzioni normative per la gestione della questione immigrazione. L’inchiesta dovrà inoltre l’accertare eventuali gravi violazioni delle regole dei centri e comportamenti violenti o in violazione di disposizioni normative da parte delle persone ospitate.

È prevista una relazione conclusiva sulle indagini svolte; la durata dei lavori della commissione è fissata in un anno.

La commissione è composta da 21 deputati, nominati dalla presidente della Camera in proporzione al numero dei componenti dei gruppi parlamentari. I membri sono: Khalid Chaouki, Paolo Beni, Giuseppe Guerini, Paola Moretto, Edoardo Patriarca, Maria Chiara Gadda, Giovanni Mario Burtone, Gennaro Migliore, Elena Carnevali, Giuseppe Brescia, Vega Colonnese, Marialucia Lorefice, Erasmo Palazzotto, Paola Binetti, Stefano Dambruoso, Mario Marazziti, Laura Ravetto, Achille Totaro e Marco Rondini.

Argomenti: