I lavori della Camera in diretta

Gori e Carnevali visitano il nuovo Gleno: “Un fiore all’occhiello”

Gori e Carnevali visitano il nuovo Gleno: “Un fiore all’occhiello”

Una visita guidata di un’ora per visitare la nuova struttura del Gleno. E’ quella fatta sabato mattina dal sindaco di Bergamo Giorgio Gori, dall’onorevole Elena Carnevali e dall’assessore alla coesione sociale Maria Carla Marchesi, accompagnati dal direttore generale Fabrizio Lazzarini.

Le istituzioni hanno così potuto ammirare quello che Elena Carnevali ha poi definito con un tweet “un fiore all’occhiello per Bergamo”, una struttura costata un’investimento da 50 milioni di euro e ribattezzata “Carisma”: più di 480 posti letto e oltre 200 posti auto completamente gratuti. Operativa dal giugno scorso, la nascita di questa casa di riposo ha portato di fatto alla liberazione della vecchia struttura di via Gleno, quella finita al centro della polemica perché messa a disposizione dalla Fondazione Casa di ricovero Santa Maria Ausiliatrice al Prefetto di Bergamo per un eventuale trasferimento di profughi. A chi ha chiesto lumi sulla questione, il sindaco Gori ha confermato che, per il momento, non ci sono notizie precise su possibili arrivi.

Continua a leggere qui

Bergamonews, 8 novembre 2014

Argomenti:
Persone: