I lavori della Camera in diretta

La suddivisione del fondo per le politiche della famiglia per il 2014

La suddivisione del fondo per le politiche della famiglia per il 2014

La Conferenza unificata delle regioni e delle province autonome ha raggiunto l’intesa sul Fondo per le politiche della famiglia per l’anno 2014 e ha confermato il riparto del Fondo nazionale per le non autosufficienze sulla base dell’intesa siglata il 20 febbraio. E’ stato sottoscritto anche un accordo integrativo che definisce meglio la disabilità gravissima e stabilisce che la quota da destinare alle disabilità gravissime, inclusa la SLA passa dal 30 al 40%. Alle risorse dei due fondi vanno aggiunti 10 milioni di fondi destinati al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per progetti sperimentali in materia di vita indipendente.

RegioniRiparto Fondo nazionale per le non autosufficienzeRiparto Fondo per le politiche della famiglia
Abruzzo8.296.000122.500
Basilicata3.774.00061.500
Calabria12.002.000205.250
Campania28.560.000499.250
Emilia-Romagna26.622.000354.000
Friuli Venezia Giulia7.684.000109.500
Lazio30.022.000430.000
Liguria11.492.000151.000
Lombardia51.714.000707.500
Marche9.758.000132.500
Molise2.346.00040.000
Provincia autonoma di Bolzano2.584.00041.000
Provincia autonoma di Trento2.856.00042.000
Piemonte26.758.000359.000
Puglia21.862.000349.000
Sardegna9.214.000148.000
Sicilia28.050.000459.500
Toscana23.732.000328.000
Umbria5.814.00082.000
Valle D’Aosta850.00014.500
Veneto26.010.000364.000
Totale340.000.000*5.000.000
Argomenti: