I lavori della Camera in diretta

Gli stati generali del Pd ieri in visita agli Istituti Polesani

Gli stati generali del Pd ieri in visita agli Istituti Polesani

Gli stati generali del Pd ieri in visita agli Istituti Polesani. Nella mattinata di l’onorevole Davide Faraone, responsabile nazionale di Welfare e Scuola del Partito democratico e da marzo 2013 componente della Commissione Lavoro e della Commissione Antimafia alla Camera dei Deputati, ha fatto visita alla struttura socio assistenziale di Ficarolo che da pochi giorni è balzata agli onori della cronaca in senso più che negativo. Ad accompagnarlo nel comune altopolesano, il parlamentare polesano Diego Crivellari, l’onorevole Elena Carnevali e il segretario regionale del partito di Renzi, Roger De Menech.

voce-di-rovigoLa delegazione dopo un incontro con il sindaco di Ficarolo Fabiano Pigaiani e con l’ad Mantovani, ha fatto visita all’interno di reparti per rendersi conto delle effettive condizioni della stessa. Anche se è difficile carpire qualcosa che non sia il clima teso, ad oggi, all’interno della struttura. La visita dei politici si inseriva in un tour delle strutture assistenziali di tutto il Polesine. Infatti il viaggio democratico è proseguito all’indirizzo di sedi di associazioni e centri che si occupano di persone con disabilità psichiche o fisiche. “Dopo i fatti pesanti che hanno sconvolto la comunità polesana e non solo, abbiamo ritenuto doveroso dimostrare con la visita di oggi, la presenza e la vicinanza del più grande partito di questo paese”. Queste le prime affermazioni di Faraone all’uscita dalla struttura. Difficile spiegare il senso di una tanto massiccia presenza politica, anche per il fatto che non aveva certo carattere di verifica. “La nostra presenza – continua il parlamentare – vuole avere un significato simbolico ma anche concreto. Vogliamo capire come chi governa può agire, al fine di evitare fatti simili nel futuro”. Concetti confermati anche dal segretario regionale De Menech: “Strutture convenzionate, come quella di Ficarolo, devono avere una attenzione maggiore da parte dello stato. Il nostro impegno come partito a livello regionale, sarà quello di fungere da pungolo nei confronti della regione”. Anche Elena Carnevali si sofferma qualche istante sul futuro degli Istituti polesani. “L’obiettivo di chi governa è anche quello di garantire una dignitosa qualità della vita, nei confronti di chi si trova ospitato in queste strutture. Deve inoltre rafforzarsi il rapporto tra le varie istituzioni preposte a garantire questo. Lasciamo alla magistratura il compito di procedere nei confronti di chi è indagato, il nostro compito deve essere quello di prevenire episodi di questo tipo”. Ha chiuso gli interventi l’onorevole Diego Crivellari: “Come parlamentare polesano, ho ritenuto doverosa la mia presenza oggi. Come cittadino sono rimasto sconvolto dalle immagini trasmesse dai tg nazionali. Sono venuto in visita alla struttura anche per poi portare la mia testimonianza all’interno del parlamento”. Presenti all’incontro anche la commissaria Anna Maria Miraglia e Marco Martini, presidente del circolo ficarolese il quale si dissocia dalle affermazioni del consigliere Regionale Graziano Azzalin, in merito al futuro della struttura sanitaria ficarolese: “Sono per il mantenimento delle convenzioni”.

La Voce di Rovigo.it, 27 giugno 2014

Argomenti: