Convenzione Aja sui minori, approvato il parere

La Commissione affari sociali ha approvato ieri il parere sul disegno di legge di ratifica della Convenzione dell’Aja del 19 ottobre 1996 sulla competenza, la legge applicabile, il riconoscimento, l’esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori.

Questo è il testo:

La XII Commissione,
esaminato per le parti di competenza, il disegno di legge C. 1589 Governo, recante «Ratifica ed esecuzione della Convenzione sulla competenza, la legge applicabile, il riconoscimento, l’esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori, fatta all’Aja il 19 ottobre 1996, nonché norme di adeguamento dell’ordinamento interno»;
rilevato che tale Convenzione rappresenta un avanzamento per tutelare i diritti dei minori in stato di abbandono in Paesi che vietano l’adozione, come quelli il cui ordinamento giuridico è ispirato alla legge islamica e che quindi prevedono la kafala;
considerata la necessità di un approfondimento giuridico circa il rapporto tra l’affidamento contemplato dalla Convenzione e quello previsto ai fini della dichiarazione di adottabilità dall’articolo 8, comma 2, della Legge 184 del 1983 in materia di diritto del minore ad una famiglia, che prevede l’affidamento familiare tra i presupposti per la dichiarazione della situazione di abbandono;
considerata anche la crisi delle adozioni internazionali evidenziata nel corso delle audizioni svolte in Commissione Bicamerale infanzia e adolescenza nell’indagine conoscitiva sulla povertà infantile,
esprime

PARERE FAVOREVOLE.

 

Argomenti: