I lavori della Camera in diretta

Domenica si vota per eleggere il segretario regionale

Domenica 16 febbraio si vota per eleggere il segretario regionale del Partito Democratico della Lombardia.

Perché si vota?

Per eleggere Segretario e Assemblea regionale del Partito Democratico lombardo.

Quando si vota?

Domenica 16 febbraio 2014 dalle ore 8 alle ore 20.

Chi può votare?

La partecipazione alle Primarie è aperta a tutte le elettrici e gli elettori residenti in Lombardia in possesso dei requisiti previsti dalle legge; alle cittadine e ai cittadini dell’Unione Europea residenti in Lombardia; alle cittadine e ai cittadini di altri Paesi residenti in Lombardia in possesso di regolare permesso di soggiorno e carta d’identità; ai giovani residenti in Lombardia che abbiano compiuto i 16 anni entro il 16 febbraio 2014 e sottoscrivano l’Appello pubblico per il voto alle Primarie. I cittadini non residenti ma domiciliati in Lombardia (perché studenti e/o lavoratori fuori sede) possono votare solo se risultano iscritti al PD in un Circolo lombardo.

Come si vota?

Recati al Seggio con un documento d’identità, la Tessera Elettorale e € 2,00 di contributo minimo. Ti sarà richiesto di registrarti all’Albo delle elettrici e degli elettori del PD e di firmare la normativa sulla privacy. Se ti sei già registrato alle Primarie dell’8 dicembre 2013 il tuo nome sarà già presente nell’Albo del tuo Seggio e ti sarà richiesto solo di firmare. Se sei iscritto al Partito Democratico, porta con te al Seggio la tessera del PD, un documento di identità e la tessera elettorale e voterai senza l’obbligo di versare il contributo di € 2,00. Ti sarà consegnata la scheda dove potrai barrare il nome del candidatola Segretario regionale che intendi sostenere. Il voto va automaticamente anche alla lista a lui/lei collegata.

Dove votare?

Cerca il tuo Seggio visitando il sito www.pdlombardia.it, oppure chiedendo al Circolo PD a te più vicino, o ancora alla Federazione PD della provincia in cui vivi.

Qui trovi i seggi della provincia di Bergamo.

Hai cambiato residenza ma non hai mai ricevuto la tessera elettorale aggiornata?

Richiedila all’ufficio elettorale del tuo Comune di residenza presentando un documento di identità che riporti la nuova residenza o un certificato che la attesti. Qualora la tua Tessera elettorale abbia tutti gli spazi già timbrati puoi votare alle Primarie senza sostituirla, perché la Tessera elettorale ci serve solo per verifica e non viene in alcun modo vidimata dal PD.

Sai già che il 16 febbraio non sarai nel tuo Comune di residenza?

Se il 16 febbraio non sarai presso la tua abituale residenza puoi chiedere di votare fuori provincia (non è possibile votare fuori sede all’interno della provincia in cui vivi). È sufficiente telefonare entro le ore 12 di venerdì 14 febbraio alla Federazione PD della tua provrncia che provvederà a segnalare la tua richiesta al Presidente del Seggio in cui voterai, nel Comune da te indicato.

Come fa a votare chi è malato o impossibilitato a muoversi?

I malati ricoverati in ospedale o impossibilitati a muoversi che intendano votare alle Primarie, possono chiamare la Federazione PD della provincia in cui vivono, che istituirà un Seggio speciale itinerante per consentire il voto.

primarie-regionali-16-febbraio-2014-infografica

Argomenti: