I lavori della Camera in diretta

Contributo di un euro dai minorenni

Contributo di un euro dai minorenni

Un contributo ridotto di 1 euro per tutti i minorenni che voteranno alle Primarie del centrosinistra del prossimo 23 febbraio. Così ha stabilito il Comitato Organizzativo di Garanzia, composto dai rappresentanti delle forze che partecipano alla consultazione per scegliere il candidato sindaco.

«Per la prima volta a Bergamo il centrosinistra sceglierà il suo candidato sindaco attraverso primarie di coalizione – dice il segretario cittadino del Pd Nicola Eynard – l’obiettivo è agevolare la partecipazione dei giovani, avvicinandoli ad un momento fondamentale della vita pubblica cittadina».

«Aver stabilito una quota inferiore per i minori di 18 anni è un segnale di attenzione verso i ragazzi – spiega Roberto Bruni, presidente del Comitato – ma anche la richiesta di un impegno da parte loro a sostenere, con un contributo, l’organizzazione di questa consultazione».

«È importante ricordare – aggiunge Fausto Amorino di Sel – che alle primarie possono votare tutti i residenti in città, che abbiano compiuto 16 anni, anche se non iscritti a partiti e i cittadini stranieri, purchè residenti a Bergamo e in possesso della Carta di soggiorno».

Argomenti: