I lavori della Camera in diretta

Direttiva Ue sulla farmacovigilanza, il parere sullo schema di decreto legislativo

Direttiva Ue sulla farmacovigilanza, il parere sullo schema di decreto legislativo

Concluso in Commissione affari sociali l’esame dello schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva 2012/56/UE che modifica la direttiva 2001/83/CE in materia di farmacovigilanza. Una volta trasmesso alla Camera il parere della Conferenza Stato-Regioni, è stata approvata la proposta di parere predisposta dal relatore Federico Gelli (Pd).

Questo è il testo:

La XII Commissione (Affari sociali),

   esaminato lo schema di decreto legislativo recante recepimento della direttiva 2012/26/UE che modifica la direttiva 2001/83/CE per quanto riguarda la farmacovigilanza (Atto n. 63);

   rilevato che con lo schema in oggetto si recepiscono solamente i paragrafi 1, 5 e 12 dell’articolo 1 della direttiva 2012/26/UE, mentre i restanti paragrafi troveranno attuazione con il decreto interministeriale, attualmente in fase di definizione – da emanarsi ai sensi dell’articolo 1, comma 344, della legge n. 228 del 2012 (Legge di stabilità per il 2013) – che disciplinerà l’intera materia, inerente alle procedure operative e alle soluzioni tecniche per un’efficace azione di farmacovigilanza;

   preso atto del parere della Conferenza Stato-regioni,

esprime:

PARERE FAVOREVOLE

con la seguente osservazione:

   si dia conto, nel titolo dello schema di decreto legislativo in oggetto, che quest’ultimo è volto a dare solo parziale attuazione alla direttiva 2012/26/UE.

 

Argomenti: