I lavori della Camera in diretta

Solidarietà e vicinanza al Professor Garattini e ai ricercatori dell’Istituto “Mario Negri”

Solidarietà e vicinanza al Professor Garattini e ai ricercatori dell’Istituto “Mario Negri”

Tra la dialettica, il confronto anche aspro e le minacce intollerabili il limite non è valicabile. Voglio esprimere la mia personale solidarietà e vicinanza al Professor Silvio Garattini, all’Istituto “Mario Negri” e ai suoi ricercatori per aver ricevuto minacce di morte e di boicottaggio dell’Istituto stesso. Minacce riprovevoli, inammissibili e inaccertabili in un Paese civile e democratico. Un innalzamento e un superamento del “livello di guardia” nei confronti del quale tutti siamo chiamati a operare per mettere un argine.

Il confronto per l’espressione di parere, in Commissione XII alla Camera, riguardo la Legge di delega al Governo in riferimento alla direttiva europea U.E. 1326, che all’articolo 13 tratta la sperimentazione animale, è stato  complesso, ma rispettoso delle opinioni sia degli auditi (esperti, scienziati, associazioni)  sia dei componenti dei gruppi parlamentari. Per concludere in tempi rapidi l’iter di approvazione – stante la procedura d’infrazione già aperta nei confronti del nostro Paese per i ritardi del Parlamento italiano e l’impossibilità di un rinvio al Senato per la terza lettura, che avrebbe comportato la decadenza del decreto stesso – la Commissione ha dovuto approvare  l’articolo 13 modificato al Senato rinunciando ad emendarlo, ma ha considerato necessario che il Governo, in sede di emanazione del decreto attuativo, si attenga alla disposizione di cui al comma 2 dello stesso articolo, ovvero all’obbligo di conformarsi alla normativa europea nell’applicazione dei principi e criteri direttivi di cui al comma 1 del medesimo articolo 13.

Questo è la posizione assunta nelle Istituzione democratiche del nostro Paese. Si può non essere d’accordo e argomentare con rispetto la propria contrarietà. Ma mai, dico mai, accondiscendere alla violenza e alla brutalità di queste minacce.

On Elena Carnevali – componente della XII Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati

Argomenti: