Deputati del Pd all’ad di Trenord: «È una situazione inaccettabile»

I deputati del Pd Antonio Misiani ed Elena Carnevali hanno incontrato venerdì 25 ottobre a Milano l’ingegner Luigi Legnani, amministratore delegato di Trenord, rappresentando le gravi difficoltà dei pendolari bergamaschi.

Secondo Misiani «anche oggi la stampa locale scrive di notevoli disagi sofferti dai viaggiatori bergamaschi. La situazione di alcuni convogli dal punto di vista della capienza e della pulizia è inaccettabile e va affrontata in tempi rapidi. Da questo punto di vista abbiamo apprezzato la sollecitudine con cui l’ing. Legnani ci ha risposto».

trenord-bergamoCarnevali evidenzia come «Il management di Trenord ci è apparso consapevole delle criticità e impegnato ad affrontare sia l’emergenza che la necessità di interventi strutturali su una delle aree con l’utenza più elevata. Ora però servono i fatti. L’aggiunta di una carrozza è un passo in avanti positivo così come la volontà di monitorare la situazione per prevenire i disagi degli utenti. C’è molto da fare per offrire alle migliaia di pendolari bergamaschi un servizio all’altezza delle necessità».

D’altra parte, hanno sottolineato i due parlamentari, «non mancherà il nostro impegno perché siano destinati finanziamenti adeguati all’ammodernamento del trasporto ferroviario nazionale, asse strategico di sviluppo e sostenibilità».

L’Eco di Bergamo, sabato 26 ottobre 2013

Argomenti: