I lavori della Camera in diretta

Montelungo gratis? Per il Pd si può

Montelungo gratis? Per il Pd si può

L’acquisizione gratuita della caserma Montelungo con il passaggio di proprietà dal Demanio al Comune di Bergamo non è mai andata in porto. Colpa di due passaggi normativi per i quali, nel 2011, è stata respinta la richiesta di acquisizione da parte di Palafrizzoni. Ora, però, secondo il Pd, quelle norme sono state annullate. E il passaggio (gratuito) di proprietà si può fare.

La novità normativa, approfondita dalla deputata bergamasca Elena Carnevali, che a Roma si è confrontata con funzionari del Demanio, è stata illustrata ieri dal gruppo consiliare del Pd. «Nel 2011 – ricorda il capogruppo Sergio Gandi – l’amministrazione aveva chiesto al Demanio di acquisire gratis la Montelungo in base a un decreto legislativo (l’85 del 2010, ndr) che prevedeva il passaggio al Comune nell’ambito di programmi culturali con una strategia di lungo periodo». Il Demanio però aveva detto di no, per via di due norme che escludevano questo passaggio per i beni, come la Montelungo, oggetto di protocolli già sottoscritti all’epoca dell’entrata in vigore del decreto. «Secondo le parole dello stesso Demanio – dice Gandi – ora quei due impedimenti normativi sono stati abrogati dalla spending review. Cosa aspetta allora il Comune a richiedere l’acquisizione della caserma?». […]

Silvia Seminati

Corriere della Sera – Bergamo, 31 luglio 2013

Argomenti: