Speranza: “La nostra priorità sono i giovani”

Bisogna “dire con chiarezza che l’aspetto prevalente della nostra attività deve essere quello delle nuove generazioni”. Lo sottolinea il capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza, intervenendo in aula durante la discussione delle mozioni sul lavoro giovanile. “Non si può che partire da lì- aggiunge- oggi le classi non esistono più, ma se c’è una classe su cui dobbiamo investire è quella rappresentata dalle giovani generazioni” e su questo “il prossimo Consiglio europeo può contare”. Le proposte del Pd: “Defiscalizzazione e decontribuzione del lavoro dei giovani e un nuovo investimento sulla formazione, incentivi per la mobilità internazionale per dare più forza all’Erasmus”.

Argomenti: