I lavori della Camera in diretta

Violenza contro le donne, aprire una sessione di confronto

«Occorre che la Camera apra una sessione di dibattito sulla violenza contro le donne». E’ quanto chiesto in una mozione del gruppo del Partito democratico alla Camera di cui è primo firmatario il capogruppo Roberto Speranza. La mozione impegna il Governo a sostenere i progetti di legge di ratifica della Convenzione d’Istanbul e ad adottare misure di contrasto all’emergenza del femminicidio tra le quali: rendere omogeneo lo sviluppo di servizi idonei all’assistenza alle vittime di violenza sessuale e domestica presso i Pronto Soccorso ospedalieri; prevedere l’obbligo per questure e commissariati della presenza di una quota di personale competente in materia di delitti contro la personalità individuale e la libertà sessuale; individuare programmi di assistenza specifica dei minori che siano stati vittime anche se indirettamente di fenomeni di violenza domestica; finanziare il Fondo contro la violenza alle donne; istituire in tempi rapidi un Osservatorio permanente sulla violenza contro le donne, nel quale convergano flussi stabili di dati sulla violenza, provenienti dai vari ministeri coinvolti, ISTAT, centri antiviolenza, soggetti pubblici e privati; estendere la sfera di applicazione del permesso di soggiorno anche alle donne vittime di violenza; presentare alle Camere con cadenza annuale una relazione sullo stato d’attuazione della normativa e delle iniziative poste in essere da tutti i soggetti coinvolti.

Argomenti: