«Slot, servono regole». In campo la politica orobica

Slot machine, videolotterie, sale gioco: l’inchiesta promossa da «L’Eco di Bergamo» sta tracciando il profilo di un fenomeno dalle proporzioni preoccupanti per il numero dei giocatori affetti da ludopatia, per il giro di denaro, per il numero di locali presenti nella nostra provincia. Un fenomeno che preoccupa anche i parlamentari bergamaschi di ogni appartenenza politica. […]

Per Elena Carnevali, deputata Pd alla prima esperienza parlamentare, «il decreto Balduzzi che inizialmente sembrava restrittivo, in realtà nella sua approvazione definitiva è stato ammorbidito. Porre dei limiti all’apertura di case da gioco apre la questione del rapporto tra esercizio della libertà e l’emergenza sociale. È necessario il supporto dei giuristi». […]

Come nel caso di alcolici e tabacco, la questione «gioco» evidenzia il comportamento contraddittorio dello Stato: «È un vero conflitto di interessi tra gli introiti incamerati e l’emergenza sociale causata dalle ludopatie, ma prima di tutto dovrebbe essere posta la salute dei cittadini» dice Misiani. Aggiunge Carnevali: «C’è una responsabilità etica di cui lo Stato deve farsi carico». […]

Laura Arnoldi

L’Eco di Bergamo, 6 maggio 2013

Leggi l’articolo completo

Argomenti: